Carla Bruni dedica una canzone al suo Sarkozy

C_2_articolo_1088672_imagepp.jpg

Carla Bruni non lo cita esplicitamente, ma è facile identificare nel protagonista della ballata “Mon Raymond” l’ex premier franceseNicolas Sarkozy. Nel singolo estratto da “Little French Songs”, disco uscito lo scorso 1° aprile, la cantante italiana dedica al marito un’ode d’amore descrivendolo come il “padrone che manda avanti il negozio”, un grande condottiero che “per passare il Rubicone non si può certo dire che esiti”.
La Bruni torna a confermare la stima e l’affetto che la lega al maritino Sarkozy, dedicandogli versi d’amore. Nel brano “Mon Raymond” lo paragona infatti ad una “bomba atomica che quando scoppia rende l’aria elettrica”, un uomo “sentimentalmente complesso ma tattico, che resta in piazza in tutte le situazioni critiche”. Ma l’ex first lady va oltre e svela il lato selvaggio di Sarkozy che “benchè porti la cravatta, il mio Raymond è un pirata” e “nonostante quello che dicono i pagliacci, Raymond è vera dinamite“.

Non è la prima volta che Madame Carlà allude a uomini politici. Anche se in toni meno lusinghieri aveva infatti dedicato a François Hollande(rivale politico del marito) “Le Pingouin”, per sottolinearne la goffaggine: “Assume un’aria da sovrano, ma lo conosco io il pinguino, non ha le maniere da castellano. Se un giorno incrociassi il mio cammino ti insegnerei, pinguino, ti insegnerei a farmi il baciamano”.

Carla Bruni dedica una canzone al suo Sarkozyultima modifica: 2013-09-12T00:38:30+00:00da marya3131
Reposta per primo quest’articolo